scrittrice 

Il sito di Stefania Fabri

Click here to edit subtitle

Stefania Fabri

   

Stefania Fabri è nata a Roma e vive con il marito, Maurizio Caminito,  con la figlia Giulia, la nonna Gianna e due buffe cagnette ad Anguillara,  un paese vicino Roma  sul Lago di Bracciano.

Si è laureata in Lettere Moderne nel 1975 all'Università di Roma con una tesi di letteratura moderna e contemporanea su una straordinaria scrittrice italiana Elsa Morante.  

E' stata bibliotecaria nel Comune di Roma occupandosi del settore ragazzi, di cui ha promosso la nascita e la crescita fino alla fondazione della Biblioteca Centrale per Ragazzi in Via San Paolo alla Regola nel 1988.  In seguito è stata responsabile del settore Promozione della lettura della Biblioteca Centrale per Ragazzi, per il quale ha organizzato  e curato numerose attività di ricerca, mostre sull'editoria specializzata e sull'illustrazione. 

Nel frattempo ha coltivato un interesse anche in ambito informatico e multimediale nel campo dell'arte. E' stata docente a contratto per un triennio (2005-2007) di Informatica per i Beni Culturali per l'Università della Tuscia nel corso di laurea di Gestione dei Musei.

E' stata responsabile della Mediateca della Galleria Comunale d'Arte Moderna, poi divenuta parte del nuovo Museo d’Arte Contemporanea Roma (MACRO), dove ha curato eventi e mostre di illustrazione, fotografia e arte contemporanea .  E' divenuta  responsabile dal 2006 degli Spazi Culturali capitolini (la Sala Santa Rita, La Casa della Memoria e la Casa dei Teatri, i "teatri di cintura").

La sua passione  per i libri per ragazzi è sempre stata continua. Negli anni '80 ha curato una rubrica dedicata ai libri per ragazzi per il quotidiano romano "Paese Sera". Ha scritto  saggi e articoli  per le riviste educative (Cooperazione Educativa, Riforma della Scuola, Il Giornale dei genitori, ecc.) e per  bibliotecari (Liber, LG Argomenti, ecc.). Ha scritto con continuità per la rivista  "Sfoglialibro. La biblioteca dei ragazzi", della cui redazione è stata membro fin dalla nascita fino alla chiusura nel 2011. E’ stata membro attivo dell’Associazione Italiana Biblioteche per la quale ha partecipato alla cura della manifestazione Bibliocom. E' stata relatrice a numerosi convegni e corsi di formazione regionali e provinciali per bibliotecari e insegnanti. Ha curato mostre e convegni nell'ambito della promozione della lettura, della letteratura per l'infanzia, del libro illustrato,  della multimedialità e delle biblioteche e scritto saggi su questi stessi argomenti. 

Ha scritto e pubblicato (con gli editori Giunti, Mondadori, ecc.) numerosi libri per ragazzi, in cui cerca spesso di inserire anche il gioco come elemento di creatività e di personalizzazione della lettura.

Ha curato  negli anni Novanta anche una collana di narrativa per la scuola media e una serie di collane sul libro-game per Giunti Editore.

E' stata consulente per cinque anni del Comune di Terni per il progetto e i servizi della bct - Biblioteca Comunale di Terni. 

Ora dopo aver gestito per tre anni insieme a Maurizio Caminito la Galleria d'arte e Laboratorio di micro editoria "Margini e Segni" a Bracciano, ha avviato insieme a un amica, proprietaria di un piccolo spazio molto ben strutturato a Roma, nel quartiere Monteverde, vedi sito  www.monteverdelivinglab.it  un nuovo progetto di attività culturale. L'attività artistica e l'organizzazione di eventi viene documentata dal sito:  www.marginiesegni.wordpress.com

 Scrive per la rivista di considerazioni culturali  e approfondimenti  "Avvertenze per geni" www.avvertenze.wordpress.com, realizzata con Maurizio Caminito.

 

 

Biography

 

Stefania Fabri was born in Rome and graduated in modern literature from University La Sapienza. She lives with her husband, Maurizio Caminito,  her daughter Giulia, the grandmother Gianna and two dogs in Anguillara Sabazia, a town near Rome at the Bracciano lake. She worked until 2011 for the Council of Rome, where she first founded in 1988 the Children Library, then she was responsible  for the audiovisual library at MACRO (Museum of Contemporary Art of Rome), and finally she was responsible for the Cultural Spaces, such as Sala Santa Rita, a famous little space for art exhibitions in the heart of Rome.

But especially,  over all, she is a writer of children books. She collaborates with reviews and publishers about this section. She published books with Mondadori (Milano) and Giunti (Firenze), writing also critical works. She is consultant for the libraries, like the important structure of the bct in Terni.

Stefania is also devoted to the artistic work making collages of various materials in the way of Schwitters. She also deals with computer art. Her issues of interest: a woman's life, literature and imaginary, philosophy and irony. She knows many Italian artists. She manages from 2011 until 2013 with Maurizio Caminito a little gallery and  workshop of micro publishing “Margini e Segni” in   Bracciano:  www.marginiesegni.wordpress.com

Now we run with a friend that owns a small space in Rome in the Monteverde district, which is called MonteverdeLivingLab, where we produce exhibitions, events, presentations and workshops. The site is 

www.monteverdelivinglab.it

She writes for the magazine of cultural considerations and insights "Notes for genes": www.avvertenze.wordpress.com, made with Maurizio Caminito.